Casilina News
Cronaca

Segni, rubato l’impianto semaforico nel cantiere di via Roma: la dichiarazione del Sindaco

Segni, rubato l’impianto semaforico nel cantiere di via Roma: la dichiarazione del Sindaco

Sono stati rubati i semafori che regolano il transito veicolore sul tratto stradale dal cantiere di via Roma, a Segni: la condanna del sindaco Cascioli.

Segni, rubati i semafori di via Roma

Nella giornata di sabato 21 maggio qualcuno ha pensato bene di appropriarsi dei semafori che regolamentano il transito veicolare sul tratto di strada interessato dal cantiere di via Roma, sottraendoli così alla loro importante e delicata funzione.

Mi torna alla mente sempre la stessa frase di A. Einstein:”due sole cose sono infinite, l’universo e la stupidità umana, ma solo sulla prima ho ancora qualche dubbio”

Ma io andrei oltre, perché si tratta di un gesto veramente difficile da qualificare: inciviltà, irresponsabilità, egoismo, e non so cos’altro; una barbarie mentale e culturale, perché qui non si tratta di un semplice furto, ma di un gesto che ha messo a rischio la sicurezza di un cantiere in cui si stanno svolgendo, tra mille difficoltà, lavori caratterizzati da una particolare complessità e delicatezza su un tratto di strada vitale per la città.

Fortunatamente sono intervenuti tempestivamente il direttore dei lavori, la ditta e la nostra polizia locale, che hanno assicurato il regolare traffico veicolare e ripristinato l’impianto semaforico.

La nostra polizia locale sta svolgendo ora le indagini per acquisire elementi utili all’individuazione dei responsabili che, naturalmente, saranno deferiti all’ Autorità Giudiziaria.

Il sindaco, Piero Cascioli.

Foto di repertorio di Segni

Scrivi un Commento

19 − quattro =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy