Casilina News
Cronaca

Roma, sequestrata area di oltre 6mila mq nel II Municipio con attività di autodemolizione

Roma, sequestrata area di oltre 6mila mq nel II Municipio con attività di autodemolizione

È scattato questa mattina, da parte della Polizia Locale, il sequestro di un’area di oltre 6mila mq nel II Municipio, a seguito delle gravi irregolarità riscontrate in materia edilizia e ambientale.

I dettagli

Ad eseguire le operazioni, gli agenti del II Gruppo Parioli, che hanno apposto i sigilli all’intero sito, sottoposto a vincolo paesaggistico e dove era presente un’ attività di autodemolizione, priva di titoli ad esercitare.

Nel corso dell’intervento, gli operanti  hanno rinvenuto nel terreno, situato  nella riserva della valle del Tevere,  anche un veicolo di provenienza furtiva e numerosi manufatti  abusivi. Presenti diversi capannoni, automobili, motoveicoli, parti di carrozzeria e motore, pneumatici, batterie usate, oli esausti e macchinari vari. Due i responsabili, cittadini italiani di  75 e 31 anni, che sono stati denunciati per reati di natura ambientale ed edilizia oltreché  per ricettazione.

LEGGI ANCHE – Tentato femminicidio a Roma: cerca di uccidere la compagna strangolandola e colpendola al volto con un posacenere

A seguito di altre irregolarità amministrative accertate, sono state anche elevate sanzioni per più di 4mila euro. Ulteriori verifiche sono tuttora in corso.

Scrivi un Commento

13 − 4 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy