Casilina News
Attualità

Avio Colleferro, USB elegge tre RSU e un RLS

Avio Colleferro, USB elegge tre RSU e un RLS

La USB Lavoro Privato registra, con grande soddisfazione, il risultato ottenuto nelle elezioni della RSU-RLS nello stabilimento di Colleferro della Avio S.p.A. Alla sua prima partecipazione nello stabilimento, USB ha ottenuto 120 voti sui 678 espressi. Ha conquistato, così, tre RSU e, per il numero di preferenze raccolte, la nomina di un RLS. Leggiamo la loro nota:

USB elegge tre RSU (Rappresentanze Sindacali Unitarie) e un RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza)

“Come organizzazione sindacale dobbiamo dire grazie ai lavoratori che hanno dato il loro fattivo contributo al risultato. Ma deve, comunque, ringraziare tutti e tutte per la dimostrata fiducia, data con il voto, all’organizzazione, ai delegati, ai candidati e a tutti coloro i quali in questi mesi si sono messi a disposizione per raggiungere questo obiettivo.

Da oggi, i lavoratori e le lavoratrici della Avio S.p.A., possono contare su una nuova organizzazione sindacale e sui suoi tre delegati eletti, entrati a far parte della neoeletta RSU, determinati ad entrare nel merito delle problematiche che si prospetteranno in futuro e di quelle irrisolte dalla precedente RSU.

USB lavorerà in sinergia con i delegati eletti, con gli elettori e con tutti i lavoratori e le lavoratrici, per individuare e percorrere tutte le strade utili al fine di perseguire il miglioramento delle condizioni lavorative all’interno dello stabilimento.

I voti ottenuti ci permettono di cominciare ad attuare il percorso di cambiamento che i lavoratori e le lavoratrici della Avio hanno richiesto con il voto, a partire da un maggior coinvolgimento nelle decisioni che di volta in volta la RSU è chiamata a prendere per conto di tutte le maestranze.

Questo risultato rappresenta solo un primo passo verso la costruzione di una efficace azione sindacale, basata sulla partecipazione, la trasparenza e la condivisione delle decisioni.

Colleferro, i Carabinieri hanno bloccato l’accesso al “ponte” di via Sabotino

Auspichiamo che il consenso e la fiducia accordati ad USB dai lavoratori continuino a crescere e a consolidarsi a dimostrazione del fatto che questa organizzazione pone al centro della propria azione i bisogni e i diritti dei lavoratori e delle lavoratrici” – concludono dall’Esecutivo Regionale Lazio USB Lavoro Privato.

Foto di repertorio