Casilina News
Meteo

Previsioni neve nel Lazio: ecco dove nevicherà domani, venerdì 1 aprile 2022

Previsioni neve nel Lazio: ecco dove nevicherà domani, venerdì 1 aprile 2022

Le previsioni per i prossimi giorni danno maltempo con pioggia un po’ in tutta Italia e neve ad alte quote, ma anche a quelle un po’ più basse, precisamente collinari. Le allerte meteo si susseguono e l’instabilità diffusa dovrebbe persistere almeno fino a lunedì. Scopriamo insieme dove nevicherà nel Lazio.

Previsioni neve nel Lazio: venerdì 1 e sabato 2 aprile 2022 torna anche a quote collinari. Ecco dove potrebbe nevicare

Domani, 1 aprile 2022, è prevista neve nelle alte vette della regione Lazio. A partire dalle quote collinari, cadranno fiocchi bianchi e si prospettano nevicate anche abbastanza copiose.

Nello specifico, le previsioni parlano di circa 30 centimetri a Campo Staffi, circa 20 a Campocatino e Campo dell’Osso, circa 16 a Monte Livata, circa 12 a Forca d’Acero e Terminillo e circa 8 a Filettino. Le nevicate potrebbero continuare non solo per la giornata di venerdì 1 aprile, ma anche per quella di sabato, 2 aprile.

Le temperature scenderanno un po’ e le zone più fredde saranno il Terminillo, Campocatino, Campo Staffi e Campo dell’Osso, con circa -7 gradi.

Oltre alla neve, sono previste ancora piogge e questo difficilmente consentirà alle persone di recarsi sulle alte quote del Lazio per sciare o fare ciaspolate. Difficile anche che la neve attacchi più di tanto, sebbene sia già presente su alcune delle suddette alte vette. Ovviamente, nevicherà anche in altre zone e non soltanto in quelle che abbiamo riportato per sintetizzare. Prevista neve anche a quote basse? La risposta è no. Difficile anche che la coltre bianche arrivi anche ai Castelli Romani, almeno per questi due giorni.

Neve nel Lazio: sabato torna anche a quote collinari. Ecco dove potrebbe nevicare

Insomma, aprile inizia con un colpo di coda (in ritardo) dell’inverno, ma questa potrebbe essere anche una buona notizia per la primavera. Il maltempo, con alcune interruzioni, dovrebbe proseguire anche nella prossima settimana. Dopo giorni (se non mesi) di stabilità in quasi tutta Italia, aprile sarà un mese in cui l’instabilità la farà da padrona.

La vera primavera dovrebbe arrivare intorno gli ultimi giorni del mese, ma saremo più precisi con il passare dei giorni. Seguiteci!

Scrivi un Commento

5 × cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy