Casilina News
Cronaca

Post straziante della madre del 15enne morto a Priverno, dedicato al figlio: “Il tuo sogno era diventare portiere professionista”

Due strazianti post quelli che hanno accompagnato quanto tragicamente avvenuto a Priverno, dove un 15enne si è accasciato al suolo mentre si allenava con i giovani compagni di squadra. Il primo è quello della squadra di calcio di cui era orgogliosamente il difensore tra i pali, Città di Bassiano ASD, che si esprime così per ricordare Matteo:
“Vogliamo ricordarti così, come un piccolo gigante buono a difesa della nostra porta. Con coraggio ❤️⚽️❤️
Siamo certi che da lassù continuerai ad essere l’ultimo baluardo a protezione dei tuoi compagni, dei tuoi amici e della tua famiglia. .”
Il secondo, ancor più straziante, è quello della madre, che dopo la perdita del figlio gli ha anche dedicato una canzone (Irama, Ovunque sarai), nella speranza che lo raggiunga ovunque egli sia. La foto è stata pubblicata proprio sul profilo della donna e mostra il bellissimo sorriso del ragazzo. Di seguito, le tristi parole di Francesca, a cui porgiamo le nostre più sentite condoglianze:
“Parlano tutti di te…. Su tutti i siti, su tutti i social trovo le tue foto e penso che non era questo il modo di diventare famoso… Il tuo sogno era diventare portiere professionista, il MIO PORTIERONE!
Volevi diventare portiere della nazionale e della Roma ⚽
Mi dicevi “mamma che dici mi verrà a vedere qualcuno alla partita !?! Qualche osservatore? Qualcuno farà caso a me?!?!”… Ti rispondevo ma certo figlio mio, già con la tua educazione e con il tuo modo di fare, con il tuo” fare spogliatoio ” le squadre ti avrebbero rincorso… E invece non hai dato tempo a nessuno di vederti: primi in classifica, tutti in squadra che ti portavano in gloria… I tuoi compagni che ti amavano!!! Il destino crudele ti ha portato via… Via da me, dalla tua mamma… Mi hai lasciata da sola con papà e Totto, e tuo fratello piange perché lo hai lasciato solo! Perché sei volato via?!?! Volavi sotto la porta, paravi sotto “al set”, ora sei volato troppo in alto per non riscendere più… Oggi anche il cielo ha pianto per te… La Semprevisa è innevata… Tutta per te
Ieri sera ti sei addormentato tra le mie braccia, al caldo del petto di mamma, mamma ti ha scaldato fino all’ultimo battito mentre ti cantavo la ninna nanna
AMORE MIO, AMORE MIO BELLO, AMORE MIO DOLCE, AMORE MIO❤️