Casilina News
Bandi e concorsi

Bando Polizia Penitenziaria: 1479 posti per allievi agenti

Bando Polizia Penitenziaria allievi agenti

Come viene riportato da Circuito Lavoro, è in arrivo un nuovo bando per entrare nella Polizia Penitenziaria. E’ stato infatti appena pubblicato un nuovo concorso per 1479 allievi agenti. Ecco tutti i requisiti necessari e come partecipare al bando.

Bando Polizia Penitenziaria per 1479 posti: requisiti e prove

La Polizia Penitenziaria ha pubblicato un nuovo bando di concorso per il reclutamento di 1479 allievi agenti. La selezione si rivolge a candidati con diploma e prevede alcune riserve per coloro che provengono dalla carriera militare. In particolare 887 posti, di cui 665 uomini e 222 donne, sono riservati ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1), in servizio da almeno 6 mesi o comunque collocati in congedo al termine della ferma annuale, come pure ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) in servizio o in congedo.

Gli altri 592, di cui 444 uomini e 148 donne,  sono invece a disposizione anche dei civili che ne soddisfano i requisiti. Per partecipare al concorso, i candidati dovranno:

  • avere cittadinanza italiana
  • godere dei diritti civili e politici
  • essere in possesso di diploma
  • avere un’età fra i 18 e i 28 anni (non compiuti)

Nel caso delle riserve, è previsto invece:

  • limite di età pari a 28 anni innalzato per un periodo pari all’effettivo servizio militare prestato, per un massimo però di 3 anni;
  • possesso di licenza media, eccetto che per coloro che si sono arruolati successivamente al 1° gennaio 2021 per i quali il titolo di studio richiesto è il diploma.

Le prove

Il concorso prevede una serie di prove che si articoleranno nel seguente ordine:

  • prova scritta di esame
  • prove di efficienza fisica
  • accertamenti psico-fisici
  • accertamenti psico-attitudinali

LEGGI ANCHE – Ispettorato Nazionale Lavoro, 2300 assunzioni: si cercano ispettori e tecnici

Come candidarsi

La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere inviata tramite procedura telematica direttamente sul sito del Ministero della Giustizia, nella sezione dedicata ai concorsi. Il termine per la presentazione è il prossimo 9 dicembre.

Scrivi un Commento

sette + diciannove =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy