Casilina News
Cronaca

Torrevecchia. Scoperto covo di contraffazione: denunciate tre persone

Torrevecchia. Scoperto covo di contraffazione: denunciate tre persone

Ieri mattina una pattuglia del Gssu della Polizia Locale di Roma Capitale, durante i consueti servizi di vigilanza sul territorio, ha notato un uomo mentre trafficava con alcune buste vicino ad una vettura in sosta in zona Torrevecchia. 

Torrevecchia, scoperto covo di contraffazione

Insospettiti, gli agenti hanno avviato ulteriori accertamenti e appurato che il veicolo, privo di copertura assicurativa, fungeva da deposito di merce contraffatta, pronta ad essere distribuita illegalmente sul territorio capitolino.

Si tratta di centinaia di borse, oggettistica e abbigliamento di noti marchi, una vera e propria filiera del falso. A seguito di quanto scoperto, sono scattati ulteriori controlli presso l’abitazione dell’ uomo, cittadino senegalese di 37 anni residente in zona, scovando un vero e proprio covo di contraffazione. Tutta la merce è stata posta sotto sequestro e il 37enne, con precedenti penali specifici, insieme alla moglie e al fratello, rispettivamente di 34 e 43 anni, sono stati denunciati per contraffazione e ricettazione.

LEGGI ANCHE – Torrevecchia. Porto abusivo d’armi: in manette un 29enne e un 37enne

Verifiche a contrasto dell’abusivismo commerciale anche a Ponte Sant’Angelo da parte delle pattuglie del I Gruppo Centro “Ex Prati” della Polizia Locale di Roma Capitale, in un’attività di controllo congiunta con il Commissariato Borgo della Polizia di Stato. Oltre 500 articoli tra borse contraffatte e bigiotteria sono stati posti sotto sequestro e 2 le persone fermate tra cui un cittadino di nazionalità senegalese di 50 anni, denunciato per il reato di contraffazione.

Scrivi un Commento

5 + 15 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy