Casilina News
Lavoro

Concorso per lavorare nella Polizia Penitenziaria: ecco tutte le info

Concorso PNNR per 500 nuovi funzionari da dedicare alle attività di governance del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

Come si apprende dal noto portale Circuito Lavoro, è in arrivo il bado per l’assunzione di 120 allievi commissari nella Polizia Penitenziaria. Il Ministero della Giustizia ha infatti indetto un nuovo concorso rivolto a tutti i cittadini italiani in possesso di laurea. Ecco i requisiti necessari e come presentare la domanda.

Concorso Polizia Penitenziaria per 120 allievi commissari: tutti i requisiti

Il Ministero della Giustizia ha appena pubblicato un nuovo bando di concorso volto a reclutare personale per la Polizia Penitenziaria. In particolare, la selezione è volta ad assumere 120 allievi commissari. I vincitori saranno ammessi ai corsi di formazione di durata biennale presso la Scuola superiore dell’esecuzione penale. Per partecipare al concorso, i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • non aver superato i 32 anni di età;
  • possesso delle qualità morali e di condotta di cui all’articolo 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e successive modificazioni;
  • idoneità fisica, psichica e attitudinale come da decreto del Ministero degli Interni del 30 giugno 2003, n.198, e dei requisiti di cui al decreto del Presidente della Repubblica 17 dicembre 2015, n. 207;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubblica amministrazione per insufficiente rendimento;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • non essere stati espulsi dalle Forze Armate o dalle Forze di Polizia né dai corsi di formazione finalizzati all’immissione alle carriere di funzionari della Polizia Penitenziaria;
  • per il personale interno alla Polizia Penitenziaria che concorre sulla base delle riserve di posto: non essere incorsi in pene pecuniarie o altre sanzioni più gravi e non aver riportato, nel triennio precedente, un giudizio complessivo inferiore ad “ottimo”;
  • laurea magistrale o specialistica ad indirizzo giuridico od economico.

LEGGI ANCHE – Apertura nuovo McDonald’s a Formia: si cercano 40 addetti sala e cucina. Come inviare la candidatura

Come candidarsi

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata tramite procedura telematica direttamente sul sito ufficiale del Ministero della Giustizia, II termine per la presentazione è il prossimo 12 agosto.

Scrivi un Commento

dieci − nove =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy