Casilina News
Cronaca

Serrone, dopo due mesi di Covid Free tornano i casi positivi: purtroppo, è successo alla giovane figlia del Sindaco

Serrone, 61enne condannato a 8 mesi di carcere: rintracciato in mattinata. I motivi della decisione
Un appello di un padre prima che di un Sindaco, quello di Giancarlo Proietto, Sindaco di Serrone, che su Facebook rende nota la sua situazione personale, con lo scopo anche di sensibilizzare ulteriormente la cittadinanza al problema del Coronavirus.

Leggiamo le sue parole:

Cari Concittadini,
in relazione alla pandemia Covid-19, dopo circa due mesi, sul territorio di Serrone si registra un nuovo caso di positività in isolamento.
Questo nuovo caso mi colpisce come sindaco, per la comunità che rappresento, e come padre perché a risultare positiva è mia figlia Greta.
Purtroppo continua questa inesorabile guerra contro il Covid-19.
Un appello a tutta la popolazione a vaccinarsi e a mantenere alto il livello di attenzione rispettando tutte le regole in vigore.
Questo è l’unico sistema che abbiamo per affrontare e sconfiggere questo terribile nemico invisibile.

Serrone, 61enne condannato a 8 mesi di carcere: rintracciato in mattinata. I motivi della decisione

Al Sindaco e a tutta la sua famiglia va ovviamente la nostra solidarietà

Scrivi un Commento

2 × uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy