Casilina News
Cronaca

Civitavecchia. Appena dimesso dal Pronto Soccorso, ruba il portafogli all’autista del 118: denunciato

Civitavecchia. Appena dimesso dal Pronto Soccorso, ruba il portafogli all'autista del 118: denunciato

E’ stato rintracciato e denunciato in stato di libertà per furto, dagli agenti delle volanti del Commissariato di Civitavecchia, e dagli agenti della Polizia Ferroviaria, il giovane di origine polacca che, nel pomeriggio di domenica aveva rubato il portafoglio all’autista del 118, durante il trasporto di un paziente.

La vicenda

Il soccorritore, giunto presso il Pronto Soccorso dell’ospedale San Paolo di Civitavecchia alla guida dell’ambulanza, nell’accompagnare il paziente all’interno della struttura sanitaria, aveva lasciato sul mezzo i suoi effetti personali all’interno di un marsupio.

Dopo aver effettuato il soccorso, l’uomo, nel riprendere il mezzo, si è reso conto che il marsupio, con all’interno il portafoglio con tutti i documenti e la somma di 130 euro, era sparito.

Immediatamente, ha chiamato la Polizia riferendo che durante le operazioni aveva notato un ragazzo, appena dimesso, aggirarsi con fare sospetto all’esterno del Pronto Soccorso fornendo all’operatore una sommaria descrizione del giovane.

Descrizioni diramate alle pattuglie impegnate nel controllo del territorio che poco dopo lo hanno rintracciato all’interno della stazione ferroviaria.

LEGGI ANCHE – Civitavecchia, rissa furiosa con mazze di ferro nel centro città: tre persone arrestate

Fermato, ha subito confessato di aver gettato il marsupio e di aver preso soltanto il denaro contante.

Il marsupio con all’interno tutti i documenti  è stato recuperato dagli agenti e restituito insieme al denaro all’avente diritto.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

cinque + due =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy