Casilina News
Cronaca

Gallicano nel Lazio, atto vandalico alla scuola: imbrattati pc e rotte tastiere

Gallicano nel Lazio, atto vandalico alla scuola: imbrattati pc e rotte tastiere

“Da marzo scorso viviamo senz’altro una situazione difficile. La pandemia ed il lockdown prolungato hanno di sicuro acuito le difficoltà ed i disagi” – spiegano in un post dall’Amministrazione Comunale. Questo perché c’è stato un vile atto vandalico alla scuola locale. Sono stati imbrattati pc, rotte tastiere e per farla breve è stato messo tutto sottosopra e sono stati creati notevoli danni. Il motivo? Sconosciuto. Ciò che è certo è che a rimetterci è stata l’intera comunità e soprattutto i più giovani, ovvero i fruitori dei personal computer e delle tastiere

Cosa è successo

“Ma non è questa la risposta” – continua l’Amministrazione, “Un attacco alla scuola è un attacco alla cultura, è un attacco ad una istituzione che più di tutte ha patito le difficoltà di questo anno e mezzo. Quei pc erano fondamentali per i percorsi didattici e per le tante ore passate in dad, dando comunque una opportunità ai nostri studenti di rimanere al passo con le attività dettate dal calendario scolastico ministeriale.

Una comunità intera sfregiata da questo infame atto vandalico. Ci auguriamo tutti che questi episodi non abbiano più luogo, ma ci auguriamo anche che chi ha fatto tutto ciò abbia anche il coraggio di autodenunciarsi e ripagare gli ingenti danni provocati al nostro istituto scolastico. La noia non si combatte con azioni infami, la noia la si combatte con il coraggio e con l’impegno. Con la sana aggregazione. Con la voglia di migliorare il posto in cui si vive.

La Dea bendata ci vede benissimo a Gallicano nel Lazio e Valmontone: maxi premi nella Lotteria Italia

Non auguriamo niente agli sciacalli protagonisti di questa infamità, se non che nel momento di bisogno non trovino nessuno disposto ad aiutarli. Perché questo gesto, lo ripetiamo ancora una volta, è contro una comunità intera. Che non lo meritava” – conclude.

Scrivi un Commento

17 + quattordici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy