Casilina News
Attualità

Ariccia, perde il lavoro e tenta il suicidio. Acli: “Necessario focus sull’occupazione”

covid 19 disfunzione erettile grave

La nota di Acli Roma

“Il tentativo di suicidio di una giovane lavoratrice che aveva perso il proprio impiego ad Ariccia è un campanello di allarme di un profondo malessere che inizia ad insinuarsi nel tessuto delle nostre comunità. Purtroppo non è il primo caso, e dobbiamo impedire che gli effetti del virus vengano tragicamente amplificati dalla disperazione e dallo scoraggiamento della perdita del posto di lavoro”.

E’ quanto dichiara Lidia Borzì, presidente delle ACLI di Roma e provincia.

“Stiamo per riprendere la nostra vita normale – aggiunge Borzi- ma, anche in vista della fine del blocco dei licenziamenti e delle misure di sostegno, credo sia quanto mai urgente convocare a Roma e nella provincia un focus sul lavoro, un momento di riflessione comune che coinvolga istituzioni, sindacati, organizzazioni datoriali, organizzazioni sociali e tutti i soggetti interessati a rimettere in cima alle priorità il lavoro dignitoso, perché il tema dell’occupazione sta diventando sempre di più un’emergenza oltre che economica anche sociale”.

LEGGI ANCHE – Tragedia ad Ariccia: 14enne si butta dal ponte. Si indaga per capire i motivi

Scrivi un Commento

2 + tredici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy