Casilina News
Cronaca

Montesacro. Sottoposto agli arresti domiciliari, esce e poi aggredisce due poliziotti: ecco la vicenda

Torre Maura. Furto in un convento di suore: rubati 70mila euro

Gli agenti della Polizia di Stato del III Distretto Fidene Serpentara, in via Val Chisone, zona Montesacro, hanno arrestato H.O., romano di 26 anni per evasione, resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

La vicenda

Sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, quando è scattato l’allarme del braccialetto elettronico i poliziotti si sono recati a casa del giovane accertando la sua assenza.

LEGGI ANCHE – Montesacro, piazza Sempione: protesta dei cittadini contro la pedonalizzazione e soprattutto lo spostamento della Madonnina

Poco dopo, sorpreso mentre faceva rientro a casa, alla vista degli operanti ha iniziato ad inveire contro di loro minacciandoli ed aggredendoli con una bottiglia di birra. Ricorsi alle cure mediche,  i due agenti sono stati refertati con 5 e 7 giorni di prognosi.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

3 × 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy