Casilina News
Bandi e concorsi

Bando Ministero dell’Interno: 53 Ispettori Informatici Vigili del Fuoco

bando ministero dell'interno

Come viene riportato da Circuito Lavoro, è in arrivo un nuovo bando del Ministero dell’Interno. Ecco tutte le informazioni.

Bando Ministero dell’Interno per 53 ispettori informatici: tutti i requisiti

Il Ministero dell’Interno ha appena pubblicato un nuovo bando di concorso per l’assunzione di 53 ispettori informatici Vigili del Fuoco. Alcuni posti, tuttavia, prevedono delle riserve come indicato di seguito:

  • un sesto dei posti al personale appartenente al ruolo degli operatori e degli assistenti;
  • il 10% dei posti al personale volontario del Corpo nazionale dei vigili del fuoco;
  • il 2% per cento dei posti agli ufficiali delle forze armate che abbiano terminato senza
    demerito, la ferma biennale.

Per partecipare al bando bisognerà inoltre essere in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti politici;
  • età non superiore agli anni 45;
  • idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio;
  • non aver subito espulsione dalle forze armate e dai corpi militarmente organizzati;
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado rilasciato da istituti tecnici, negli
    indirizzi “Elettronica ed Elettrotecnica” e “Informatica e Telecomunicazioni”;
  • non aver riportato sentenza irrevocabile di condanna per delitto non colposi od essere stati sottoposti a misura di prevenzione;
  • possesso delle qualità morali e di condotta di cui agli articoli 26 della legge 1° febbraio
    1989, n. 53 e 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
  • non essere stati destituiti da pubblici uffici o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero siano stati dichiarati decaduti da un impiego statale.

LEGGI ANCHE – RAI, 55 profili nell’area tecnico-produttiva: figure richieste e come candidarsi

Come candidarsi

La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere inviata tramite procedura telematica direttamente sul sito del Ministero, nella sezione dedicata ai concorsi. Per accedere all’applicazione, i candidati dovranno essere in possesso di identità digitale SPID. Il termine per la presentazione della domanda è il prossimo 27 maggio 2021.

Scrivi un Commento

tre × 3 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy