Casilina News
Cronaca

Collatino, il negozio dei “furbetti” dell’allaccio: usano la rete idrica di un condominio a fianco per alimentarlo gratuitamente

Rocambolesco inseguimento tra Lariano e Artena ieri pomeriggio: ecco la vicenda

I Carabinieri della Stazione Roma Prenestina hanno denunciato in stato di libertà due persone: un uomo di 29 anni e una donna di 33, per il reato di furto aggravato e continuato in concorso di corrente elettrica.

Cosa è successo

I militari, unitamente al personale specializzato della società “ACEA”, erogatrice dell’energia elettrica, al termine di un’attività di verifiche, hanno appurato che i due, lui nella figura di amministratore e lei di socia di un esercizio commerciale di via Sandro Sandri, avevano realizzato un allaccio diretto alla rete elettrica di un condominio attiguo all’esercizio commerciale, mediante cavi occultati dentro ad apposite canaline, in modo da alimentare il negozio in maniera totalmente gratuita.

LEGGI ANCHE – Roma, il maltempo conta i danni: disagi sulla Laurentina. Chiusa strada sulla Collatina

L’attività commerciale è stata chiusa dai Carabinieri e sottoposta a sequestro.