Casilina News
Attualità

Roma, Codacons. A Pasqua il turismo perderà oltre 900mila presenze e 200milioni di fatturato

Roma, Codacons. A Pasqua il turismo perderà oltre 900mila presenze e 200milioni di fatturato

Una Roma semi-deserta e senza turisti durante le prossime festività pasquali. Lo denuncia il Codacons, che ricorda come ogni anno la Pasqua attiri a Roma migliaia di visitatori, in quanto la città rappresenta una delle mete preferite in Europa dove trascorrere le feste.

La denuncia del Codacons

“L’emergenza Covid farà sentire anche quest’anno i suoi effetti sul turismo di Pasqua, con una contrazione di presenze e un giro d’affari praticamente azzerato – afferma il presidente Carlo Rienzi – Le stime del Codacons prevedono 950mila presenze in meno nella capitale nel periodo pasquale, e una perdita di fatturato tra i 180 e i 200 milioni di euro”.

LEGGI ANCHE – Roma. Controlli durante il week end per garantire il rispetto delle norme anti-Covid (FOTO e VIDEO)

“A farne le spese non solo le strutture ricettive e le aziende del settore turistico, ma tutto il comparto dell’indotto, dai ristoranti, ai bar ai negozi di souvenir, attività che vivono di turismo e che sono sempre più stremate dalla crisi generata dal Covid – prosegue Rienzi – Gli aiuti economici varati dal Governo sono una goccia nel mare, e non basteranno a coprire le perdite per una città come Roma in cui il turismo è il motore dell’economia dell’intero territorio”.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

2 × 2 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy