Casilina News
Attualità

Carpineto Romano, nuovo aggiornamento sulla situazione Coronavirus: ecco i dati

Carpineto Romano è Covid free: dopo 230 giorni, il numero dei positivi è zero!

Nuovo aggiornamento sulla situazione Coronavirus nel comune di Carpineto Romano. Stando a quanto riportato dall’Amministrazione comunale ad oggi, 20 marzo 2021, i positivi dichiarati ufficialmente sono 17 ma i dati acquisiti dalla rete di contatti tra i medici di base e il Sindaco fanno salire il numero dei contagiati a 24.

Carpineto Romano, la situazione Coronavirus

“Il Sindaco è stato informato dalla Direzione Generale della Asl Roma 5 della presenza di un caso positivo al Covid-19 residente nel nostro territorio comunale.

Il numero dei casi totali ufficialmente comunicati è quindi di 17, mentre i dati acquisiti dalla rete di contatti tra i medici di base e il Sindaco quale massima autorità sanitaria locale, fanno salire il numero dei contagiati a 24. Sono 300 i guariti, di cui 219 comunicati ufficialmente dalla Direzione Generale della Asl Roma 5.

Esprimiamo tutta la nostra vicinanza ai pazienti in un momento di sofferenza come questo, a loro rivolgiamo i nostri più sinceri auguri di pronta guarigione.

Si ricorda a tutte le persone venute a contatto con pazienti risultati positivi al Covid-19 l’obbligo di osservare l’isolamento domiciliare. Chiediamo a tutti, infine, di non abbassare la guardia e di osservare con rigore le prescrizioni sul distanziamento sociale e sull’uso della mascherina che va sostituita ad intervalli regolari di tempo.

LEGGI ANCHE – Avio di Colleferro. Firmato un accordo con Arianespace per produrre altri 10 lanciatori Vega C

Vi esortiamo a considerare validi i soli avvisi di natura istituzionale e a mettersi in contatto con il Sindaco o il proprio medico di base se risultati positivi al virus.

Si rammenta che chi ha contratto il Covid-19 ma non rispetta le restrizioni può incorrere in una sanzione penale con l’arresto da 3 a 18 mesi, oltre che in un’ammenda da 500 a 5.000 euro. Sarà punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400 a 1.000 euro invece chi ha eseguito il tampone ed essendo stato posto in quarantena precauzionale viola il provvedimento”, è quanto scritto dall’Amministrazione comunale tramite post Facebook.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

quattordici − cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy