Casilina News
Cronaca

Paliano, giovanissimi del luogo nei guai: la “baby gang” aggredì un uomo che li aveva redarguiti per schiamazzi, per poi scappare

Paliano, giovanissimi del luogo nei guai: la "mini gang" aggredì un uomo che li aveva redarguiti per schiamazzi, per poi scappare

Nella mattinata odierna, a Paliano, i Carabinieri della locale Stazione, al termine di una breve attività investigativa, deferivano in stato di libertà tre ragazzi del luogo, di età compresa tra i 17 e i 18 anni, per concorso nel reato di lesioni personali.

Cosa è successo

I fatti risalgono alla tarda serata del 30 gennaio u.s., quando 4 ragazzi, prendendo di mira un 54enne che li accusava di fare schiamazzi, lanciavano dei sassi contro le finestre della sua abitazione, dandosi poi alla fuga.

L’uomo dopo tale atto, li rincorreva ma veniva circondato dai ragazzi che lo aggradivano, tanto da dover ricorrere alle cure del pronto soccorso dell’Ospedale di Colleferro (RM), ove veniva giudicato guaribile in tre giorni.

LEGGI ANCHE – Paliano, opere pubbliche: finanziamenti per 2,5 milioni di euro. I dettagli

La “mini gang” si dileguava prima dell’arrivo dei Carabinieri che, tramite informazioni testimoniali e grazie soprattutto alla conoscenza del territorio e dei ragazzi “esuberanti”, riuscivano ad identificarne tre, deferendoli alla competente  A.G..

Scrivi un Commento

1 × 3 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy