Casilina News
Cronaca

Monti Lepini, gestore di un distributore di benzina inscena una rapina, ma era un falso: 62enne di Ceccano nei guai per simulazione di reato

Monti Lepini, gestore di un distributore di benzina inscena una rapina, ma era un falso: 62enne di Ceccano nei guai per simulazione di reato

Ieri i Carabinieri del N.O.R. – Sezione Operativa di Frosinone, unitamente ai colleghi della Stazione di Giuliano di Roma, hanno deferito in stato di libertà per “simulazione di reato” un 62enne di Ceccano, gestore di un distributore di carburante sito sulla SS 156, Monti Lepini.

I fatti

L’uomo, nella serata dell’11 febbraio scorso, denunciava la rapina di circa 7.000 Euro avvenuta presso il proprio distributore di carburante, ad opera di due persone con volto travisato, di cui una armata di pistola, che con il bottino costituente l’incasso della giornata, si davano poi a precipitosa fuga a bordo di un’auto con direzione Latina.

LEGGI ANCHE – Ceccano, dà fuoco all’abitazione della madre e poi alla sua auto e a quella del compagno: nei guai una 29enne di Arnara

La ricostruzione dell’evento delittuoso appariva fin da subito sospetta tanto da indurre i Carabinieri ad attivare una attività info-investigativa terminata con l’accertamento della simulazione della rapina inscenata per giustificare un ammanco di denaro riscontrato dal gestore nelle casse del distributore di carburante che il reo intendeva recuperare con l’assicurazione.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

otto − cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy