Casilina News
Cronaca

Torrevecchia, rapina una frutteria armato di spray urticante: arrestato

valmontone aggredisce compagna e carabinieri arrestato

I Carabinieri della Stazione Roma Montespaccato hanno arrestato un 41enne romeno, per il reato di rapina, avvenuta nella serata di ieri, 2 novembre.

Quanto accaduto

La scorsa sera, l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, si è introdotto all’interno di una frutteria di via Torrevecchia, gestita da un cittadino del Bangladesh di 31 anni e, con il volto nascosto da una mascherina chirurgica, ha cercato di rapinare l’incasso.

Il gestore 31enne, con l’ausilio di un suo dipendente connazionale, ha reagito alla minaccia del rapinatore che, a sua volta ha neutralizzato la loro reazione spruzzando dello spray urticante negli occhi, per poi darsi alla fuga.

LEGGI ANCHE – Rione Monti ed Esquilino. Tenta di rapinare una ragazza e scappa, ma inseguito, si nasconde all’interno di un cassonetto

I Carabinieri, intervenuti su richiesta della Centrale Operativa del Comando Provinciale di Roma, acquisita la descrizione del rapinatore, lo hanno rintracciato e bloccato poco distante dall’esercizio commerciale, rinvenendo in una tasca dei pantaloni, la bomboletta di spray urticante utilizzata per l’aggressione.

I due feriti, successivamente sono stati visitati dalla guardia medica, che ha riscontrato una congiuntivite verosimilmente di natura chimica.

L’arrestato è stato accompagnato in caserma, dove sarà trattenuto in attesa del rito direttissimo.

Foto di repertorio.

Scrivi un Commento

19 + 14 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy