Casilina News
Cronaca

Roma. Tufello e Tiburtina, quattro malviventi sorpresi a rubare in poche ore. Tre erano ladri d’auto

Roma. Tufello e Tiburtina, quattro malviventi sorpresi a rubare in poche ore. Tre erano ladri d'auto

Nella notte, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato, in due distinti interventi, quattro persone.

I fatti

A finire in manette, con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso, sono stati 3 romani di 47, 50 e 49 anni. I tre sono stati sorpresi dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, intervenuti a seguito di una segnalazione giunta al 112, mentre si introducevano all’interno di un’auto parcheggiata in via Peruzzi incrocio con via Ligorio.

I militari li hanno bloccati mentre i tre malfattori cercavano di darsi alla fuga a bordo di un’auto, risultata noleggiata dal 49enne. Sul posto i Carabinieri hanno accertato che i tre ladri avevano forzato la serratura dello sportello anteriore destro e il blocchetto di accensione.

LEGGI ANCHE – Controlli antidroga in zona Tufello, Quadraro, Ostiense, Tuscolano e Primavalle: 7 pusher in manette

In via Galla Placida, sempre i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, in transito in quel momento, hanno sorpreso un 16enne di origini slave, già noto alle forze dell’ordine, mentre forzava la saracinesca di negozio di abbigliamento ed hanno sequestrato gli arnesi usati dal malfattore per scassinare la serratura. L’arrestato è stato accompagnato presso il Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

diciotto − 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy