Casilina News
Cronaca

Grottaferrata, pusher 26enne del luogo pizzicato a spacciare cocaina e hashish: a casa aveva anche un fucile automatico

Al termine di un’attività antidroga, i Carabinieri della Stazione di Grottaferrata hanno arrestato un ragazzo di 26 anni, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione di arma da guerra e relativo munizionamento.

I fatti

I militari impegnati in un’attività di osservazione, in via 1° Maggio, hanno notato il giovane cedere dello stupefacente ad un acquirente, rimasto ignoto. Bloccato subito dopo è stato perquisito e trovato in possesso di sostanza stupefacente, motivo che ha spinto i militari ad effettuare anche la perquisizione presso l’abitazione del pusher.

LEGGI ANCHE – Omicidio Willy, bandiere a mezz’asta a Grottaferrata il giorno del funerale

Nella casa del 26enne i militari hanno rinvenuto un involucro, contenente 23,5 gr. di hashish, 16 dosi di cocaina, per un peso di circa 11 gr., un bilancino di precisione, nonché un fucile automatico, marca Crvena Zastava, privo di caricatore, e una cartuccia per pistola, calibro 7,62. La droga, il fucile e tutto il materiale rinvenuti, sono stati sequestrati, mentre il 26enne è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.