Casilina News
Cronaca

Roma. Ponte di Nona, recuperate 3 pistole rubate e 38 panetti di hashish marchiati con il disegno di Conor McGregor

2 semi-automatiche calibro 9, una calibro 7.65 e, poco distante, 38 panetti di “fumo” trovati dalla Polizia di Stato in un garage abbandonato di Ponte di Nona.

Ponte di Nona. La Polizia di Stato, in un garage abbandonato, recupera 3 pistole rubate e 38 panetti di hashish marchiati con il disegno di un noto lottatore irlandese

Gli investigatori del commissariato Appio, coadiuvati dalla Squadra Mobile, durante un’estesa indagine, hanno notato un andirivieni sospetto di persone che, di giorno e di notte, frequentavano un garage in disuso ed apparentemente abbandonato.

In uno dei box gli agenti hanno trovato una vecchia utilitaria, il cui proprietario risulta deceduto da diversi anni, ed all’interno della stessa erano nascoste le 3 pistole perfettamente funzionanti e complete di caricatori.

L’attività di polizia è proseguita con l’ausilio delle unità cinofile. Uno dei cani antidroga ha “segnalato” un altro box che aveva la saracinesca abbassata ma non chiusa:  effettivamente in un soppalco è stata trovata una borsa con all’interno 38 panetti di hashish, sui quali era impressa l’effige del lottatore Conor McGregor.

LEGGI ANCHE – Ponte di Nona, omicidio di un pusher: due nuovi arresti in un’organizzazione criminale già sgominata a marzo

Nello stesso box è stata inoltre rinvenuta una moto da cross, verosimilmente provento di furto e probabilmente  utilizzata per la commissione di reati.

I primi accertamenti hanno permesso di stabilire che le 3 pistole sono state rubate in tempi diversi, mentre la droga ha un peso di circa 7 kg.

Scrivi un Commento

sei − 3 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy