Casilina News
Attualità

Priverno, si teme focolaio di Coronavirus. D’Amato: “Vicenda costantemente monitorata”

Lazio, record nuovi positivi al Coronavirus: oltre duemila casi registrati oggi

“La vicenda di Priverno è costantemente monitorata e il cittadino del Bangladesh che non ha rispettato l’isolamento domiciliare è stato denunciato. Si stanno in queste ore rintracciando tutti i contatti degli spostamenti del cittadino del Bangladesh positivo. Chiesto l’ausilio del Cotral per reperire immagini video utili ai fini dell’indagine epidemiologica”.

LEGGI ANCHE: Regione Lazio, autorizzati i concorsi per 41 nuovi primari: i dettagli

A dichiararlo è l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato, che si è subito attivato dopo il caso di Covid-19 nella città pontina che rischia di scatenare un focolaio. “Ho contattato la sindaca di Priverno per informarla della situazione, che resta costantemente monitorata. La sindaca mi ha informato che tutti i ragazzi che viaggiavano sugli stessi mezzi della persona positiva indossavano la mascherina di protezione. La Asl di Latina sta eseguendo il contact tracing”.

“La scelta di non rispettare l’isolamento – continua – è molto grave. Determinante è stato il senso civico e la responsabilità di un altro connazionale che ha prontamente denunciato l’accaduto. E’ Importante contattare la Asl di Latina o il numero verde 800.118.800. Voglio ribadire l’importanza di indossare correttamente la mascherina e le altre misure di prevenzione al covid-19”.

Scrivi un Commento

tredici + 20 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy