Casilina News
Cronaca

Colleferro, tranciati gli alberi del Parco Castello. Sanna: “Una vergogna, non dobbiamo cedere”

Colleferro (RM) Tranciati gli alberi al Parco del Castello. Le parole di sconforto del Sindaco Pierluigi Sanna.

Lo sconforto del Sindaco Sanna

“Questa mattina presto il Parco del Castello è stato devastato. Tutti gli alberi distrutti. Se non mi prende un infarto vi aggiorno tra poco! Una vergogna per la comunità.”

Questo il messaggio apparso stamane su un post nel suo profilo Facebook e a cui ha fatto poi seguito quest’altro:

LEGGI ANCHE – Colleferro, alberi tranciati al Parco del Castello. Moffa: “Le mie critiche sui fuscelli sono state strumentalizzate, è istigazione all’odio politico”

“I “fuscelli” come qualcuno li aveva definiti sarcasticamente ieri, non esistono più.

Decine di alberi sono stati tranciati, i vialetti non esistono più, l’arena dove ci sarebbe dovuto essere lo spettacolo sabato e’ stata completamente gettata all’aria, gli accessi devastati, il perimetro fresato con danneggiati anche di tipo archeologico.

Io mi sto recando presso la caserma dei carabinieri per sporgere denuncia e cercare giustizia.

Una comunità intera non può cedere ad una violenza tale.”

+++AGGIORNAMENTO+++

Pare che il colpevole sia stato individuato. Ulteriori notizie potrebbero arrivare a breve.

Scrivi un Commento

tredici + cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy