Casilina News
Attualità

Roma, educatrici e insegnanti precarie protestano ancora: flash mob autorizzato in piazza del Campidoglio

Roma flash mob manifestazione precarietà e unità educatrici insegnanti precarie piazza del campidoglio 15 giugno 2020

Il gruppo autonomo “Precarietà e Unita’” vi invita a partecipare al flash mob Autorizzato, senza bandiere politiche e sindacati.
Sara’ una manifestazione pacifica rispettando tutte le norme di sicurezza e distanziamento.
COSA CHIEDIAMO?
-RIAPERTURA dei nidi e delle scuole dell’infanzia di Roma Capitale e RIAPERTURA delle graduatorie degli iscritti 2020/2021 per dare certezze alle famiglie.
-Possibilità di intraprendere il MODELLO SPERIMENTALE conforme alle linee guida 0/3 per la messa in sicurezza delle attività ludico/educative nelle aree verdi nel periodo di luglio 2020, con servizio PUBBLICO alle famiglie e l’impiego del personale PRECARIO qualificato del Comune di Roma delle graduatorie vigenti.
-Conclusione delle procedure CONCORSUALI per stilare le GRADUATORIE uniche nidi e infanzia e intraprendere i nuovi piani di STABILIZZAZIONE e ASSUNZIONE.
-ASSICURARE un fondo di SOSTEGNO economico alle precarie rimaste prive di ogni tipo di tutela a causa del Covid-19.
QUANDO?
Lunedì 15 giugno 2020 alle 16,30/18,30
DOVE?
Piazza del Campidoglio

PER I PARTECIPANTI AL FLASH MOB
Indossare una maglietta bianca.
I Bambini che ovviamente sono i benvenuti, indosseranno una maglietta colorata 🌈
-INTRODUZIONE flash mob, per quale motivo nasce questa manifestazione.
-LETTURA tutti insieme
“Invece il cento c’è”
di Loris Malaguzzi
(vi sarà consegnato il testo).
-CORO SLOGAN:
Giocare educare è complementare
Bambini famiglie dobbiamo cooperare
Unite lottiamo la rete riprendiamo
Raggi andiamo il nido riapriamo!
-CORO SLOGAN:
C’hai fatto studiare e intanto lavorare ma ancora i risultati dobbiamo ammirare.
Stilate la graduatoria e dateci la gloria!Oh oh oh oh oh
-CORO SLOGAN:
Oh Governo ai centri estivi nei privati hai detto di si e a noi hai fatto cosi’..(volta spalle)

LEGGI ANCHE – Roma, precari dei nidi e delle scuole di infanzia in piazza per far valere i propri diritti: Priorità alla scuola

-CANZONE FINALE omaggio ai bambini:
Attenti bambini a posto le braccia spinta in avanti che in alto si va! facciamo una catena dietro la schiena battiamo le mani con gioia ed amor battiamo le mani con gioia ed amor facciamo un ponticello suoniamo la trombetta pepperepeeeee se passa un trenino felici salutiam ciaociao se passa un trenino felici salutiam ciaociao!