Casilina News
Cronaca

San Giorgio a Liri, rubano 40.000 Euro di carburante alla ditta nella quale erano dipendenti: 4 operai nei guai

Ceccano Moreno Morello troupe Striscia la Notizia aggredita

Ieri, in San Giorgio a Liri , personale del locale Comando Stazione Carabinieri, a conclusione di specifica attività info-investigativa, scaturita da due distinte denunce presentante dal legale rappresentante di una società con sede nel viterbese, deferivano in stato di libertà quattro operai, (un 21enne, un 31enne, un 45enne ed un 49enne, tutti residenti a Vallemaio) poiché resisi responsabili, in concorso tra loro, dei reati di “truffa ed appropriazione indebita”.

Leggi anche – Provincia di Frosinone, controlli per il rispetto del D.L: 24 persone sanzionate

In particolare, l’attività posta in essere dai militari permetteva di accertare che gli stessi, utilizzando tre schede “multicard” per il rifornimento di carburante, avute dalla società di cui erano dipendenti per le esigenze dei mezzi della società stessa, in cinque mesi, effettuavano rifornimenti su mezzi privati, arrivando così ad appropriarsi indebitamente di circa Euro 40.000 (quarantamila) di carburante, danneggiando così  l’azienda nella quale erano dipendenti.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

4 × 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy