Casilina News
Cronaca

Lunghezza, agenti di Polizia intervengono alla ricerca di stupefacenti ma con sorpresa acciuffano un ricercato

roma fuga alt polizia furto carte credito agenti aggrediti

Roma, Lunghezza. Intervengono alla ricerca di stupefacenti e trovano un ricercato. Arrestato dalla Polizia di Stato un ucraino di 33 anni.

I fatti

Sono intervenuti nel pomeriggio di ieri per una segnalazione giunta al 112 relativa a persone intente a consumare stupefacenti all’interno di un furgone.

LEGGI ANCHE – Trenitalia. Linea Roma-Avezzano-Sulmona: proseguono i lavori per il raddoppio della tratta Lunghezza-Guidonia

Quando gli agenti della Polizia di stato del commissariato Casilino, diretto da Michele Peloso, sono arrivati in via Frisa, hanno proceduto all’identificazione delle due persone che si trovavano all’interno del veicolo segnalato, parcheggiato in strada.

In realtà nessuno dei due occupanti è stato trovato in possesso di stupefacente, ma da un controllo ulteriore uno di loro, un ucraino di 33 anni, è risultato ricercato in quanto destinatario di un decreto di ripristino della custodia cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Napoli.

Dopo le formalità di rito, per lui si sono aperte le porte di Rebibbia.

FOTO DI REPERTORIO

Scrivi un Commento

tredici − 10 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy