Casilina News
Attualità

Lariano, altro caso di Coronavirus: salgono a quota 20 i positivi

anzio casi coronavirus

Un altro contagio da coronavirus è stato registrato a Lariano. Oggi, 3 aprile 2020, il sindaco Maurizio Caliciotti ha annunciato che il numero dei positivi è salito a 20.

AGGIORNAMENTO SITUAZIONE EPIDEMIOLOGICA

“Cari cittadini, sono stato informato oggi pomeriggio, dalla Direzione Generale della Asl Roma 6, dei casi positivi e degli isolamenti domiciliari registrati sul nostro territorio fino al 2 aprile 2020.

Provvedo, come da prassi, ad inoltrare detta informativa a tutta la cittadinanza:

◾20 (venti) sono i casi positivi al test Covid-19, di cui otto 8 ospiti di una comunità alloggio per anziani. Dei casi positivi totali, quattro si trovano ricoverati presso strutture ospedaliere, altri tredici in isolamento presso il proprio domicilio, mentre purtroppo sono tre i decessi registrati. L’età media dei contagiati è di 75 anni.

◾21 (ventuno) sono i soggetti non positivi sottoposti alla misura preventiva in ambito domiciliare, sia obbligatoria sia volontaria, per i quali la Asl garantisce il monitoraggio delle condizioni di salute, per ragioni di sicurezza e sanità pubblica.

Sono costantemente in contatto con l’autorità sanitaria e con i familiari dei soggetti interessati dal contagio, per aggiornarmi sulle loro condizioni di salute.

Ai cittadini che insieme alle proprie famiglie stanno vivendo questo momento di particolare sofferenza, rinnovo, a nome dell’intera comunità, un augurio di pronta guarigione e l’abbraccio ideale della nostra città.
Ai familiari che hanno perso i loro cari senza nemmeno poterli salutare per l’ultima volta, rinnovo, a nome dell’intera comunità, la più sentita vicinanza.

LEGGI ANCHE – Coronavirus. Lariano, il triste punto della situazione: risultano 19 positivi e 3 persone decedute

Potrete seguire l’evoluzione della situazione nella tabella riportata in fondo a questa comunicazione, che verrà aggiornata esclusivamente con i dati forniti dall’autorità sanitaria.
Rinnovo la raccomandazione a tutta la cittadinanza di osservare scrupolosamente le prescrizioni emanate dalle istituzioni governative, soprattutto riguardo alle limitazioni degli spostamenti e di attenersi.

Ecco la tabella: 

Scrivi un Commento

2 × 3 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy