Casilina News
Attualità

Nuovo maxi richiamo di capsule compatibili Dolce Gusto: coinvolti Conad, Caffè Leoni e Meseta

richiamo lotti capsule dolce gusto conad

Il Ministero della Salute ha pubblicato un altro richiamo di numerosi lotti di capsule compatibili con macchine Nescafè Dolce Gusto a marchio Conad, Caffè Leoni e Meseta perché durante l’erogazione della bevanda, la capsula potrebbe rilasciare particelle di plastica nella tazzina, che potrebbero essere ingerite dai consumatori.

Ecco i lotti interessati

Un altro avviso di richiamo per lo stesso motivo, ma per un numero superiore di marchi, era stato diffuso nel dicembre 2019. Anche in questo caso, i prodotti coinvolti sono quelli dell’azienda Beyers Caffè Italia Srl, nello stabilimento di via Marino Serenari 33H, a Castel Maggiore, nella provincia di Bologna. Nello specifico i lotti interessati dal provvedimento sono: CONAD D.GUSTO GINSENG 16CAPSX6A (nessun richiamo di lotti L19288 a L19330), CONAD D.GUSTO CORTADO 16CAPSX6AST.(nessun richiamo di lotti L19318 a L19333), CONAD D.GUSTO ORZO 16CAPSX6 (nessun richiamo di lotti L19323 a L19324), MESETA COFF. DOLCEGUSTO SUPREMO 16CAPSX6AST. (L19290), CAFFE’LEONI D.GUSTO CLASSICO 16CAPSX6AST CAFFE’ LEONI D.GUSTO FORTE 16CAPSX6AST.

LEGGI ANCHE – Maltempo nel Lazio: forti venti, piogge sferzanti e rischio neve. In Ciociaria, attivi spargisale e spazzaneve

A scopo precauzionale Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda di non utilizzare le capsule di caffè con i marchi e i numeri di lotto segnalati e restituirle al punto vendita d’acquisto. Si ricorda che l’autorità, in questo caso il Ministero della Sanità, può anche stabilire la revoca del ritiro e del richiamo dei prodotti.

Scrivi un Commento

diciannove − 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy