Casilina News
Cronaca

Termini, ubriaco disturba i clienti di un ristorante e distrugge gli arredi del locale

Termini ubriaco disturba clienti ristorante distrugge arredi

La scorsa notte, i Carabinieri della Stazione Roma piazza Dante sono dovuti intervenire in un ristorante di via Gioberti, a due passi dalla Stazione Termini, dove era stato segnalato un uomo che, completamente ubriaco, stava disturbando i clienti.

Arrivati sul posto i militari hanno notato l’uomo – un cittadino romeno di 19 anni nella Capitale senza fissa dimora e incensurato – che senza alcun motivo-  stava iniziando a prendere a calci e pugni gli arredi esterni del locale.

Alla vista dei Carabinieri, invece di calmarsi, ha rivolto le sue “particolari attenzioni” anche contro di loro, ma è stato immobilizzato e portato in caserma.

Leggi anche – Roma, controlli nei pressi della stazione Termini e zone limitrofe: ecco cosa è successo

Considerate le sue condizioni, i Carabinieri hanno fatto intervenire anche un’ambulanza con cui l’esagitato è stato portato all’ospedale “San Giovanni Addolorata”. Qui, i sanitari hanno riscontrato un forte stato di ubriachezza e dopo un breve trattamento è stato dimesso senza prognosi.

Il giovane romeno è stato denunciato a piede libero per molestie, rifiuto di fornire le proprie generalità, resistenza, minacce e oltraggio a pubblico ufficiale.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

3 × tre =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy