Casilina News
Cronaca

Pontecorvo, aveva truffato un anziano fingendosi tecnico Enel: guai per un 34enne

pontecorvo sindaco rotondo apertura attività bar parrucchieri palestre

Ieri a Pontecorvo il personale del locale Comando Stazione Carabinieri ha deferito in stato di libertà un 34enne residente ad Acerra (NA), poiché resosi responsabile del reato di truffa.

I fatti

Le verifiche svolte dal personale operante, scaturite dalla denuncia-querela formalizzata da un 83enne di Pontecorvo, hanno consentito di accertare che il 34enne si era presentato presso l’abitazione dell’anziano qualificandosi come tecnico Enel e, con la falsa promessa di accreditargli un rimborso a lui dovuto, si è fatto consegnare la carta libretto ed il relativo PIN per poi prelevare complessivamente la somma di 1.200,00 Euro dal libretto di risparmio postale intestato alla vittima.

LEGGI ANCHE – Pontecorvo e Pico, controlli del territorio: denunciato un 36enne per detenzione abusiva di armi. In casa aveva una baionetta risalente alla seconda guerra mondiale

I Carabinieri grazie a specifiche attività tecniche, avvalorate anche dalle immagini acquisite dal circuito di video sorveglianza dei due uffici postali di Pontecorvo e Frosinone, sono riusciti a dare un volto al truffatore ed in seguito ad identificarlo. L’uomo è risultato già gravato da vicende penali contro il patrimonio e la persona.

Scrivi un Commento

diciassette + diciassette =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy