Casilina News
Cronaca

Vico nel Lazio, 77enne trovato con tre fucili, due carabine e ben 207 proiettili in casa: la detenzione di armi era però illegale

Nel pomeriggio di ieri, a Vico nel Lazio, i militari della locale Stazione traevano in arresto, per “detenzione illegale di armi comuni da sparo” un 77enne del luogo, (già censito per reato specifico e violazione di sigilli).

I fatti

A carico del predetto, già destinatario di un provvedimento divieto di detenzione di armi emesso dal Prefetto di Frosinone lo scorso 24 gennaio, i militari operanti eseguivano una perquisizione domiciliare al fine di verificare se lo stesso si fosse disfatto delle armi in suo possesso, trovandolo in possesso di 3 fucili automatici, 2 carabine, nonché 207 munizioni (tra le quali 29 cartucce a palla calibro 12 mai denunciate).

LEGGI ANCHE – Vico nel Lazio, evade dagli arresti domiciliari: arrestato 26enne

Le armi con il relativo munizionamento venivano sottoposte a sequestro, mentre l’arrestato, denunciato anche in stato di libertà per “detenzione abusiva di 29 cartucce a palla”,  espletate le formalità di rito veniva sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Scrivi un Commento

12 − otto =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy