Casilina News
Cronaca

Vico nel Lazio, evade dagli arresti domiciliari: arrestato 26enne

ferentino si finge carabiniere ruba 300 euro iphone

Nel tardo pomeriggio di ieri, a Vico nel Lazio, i militari della locale Stazione traevano in arresto nella flagranza del reato di “evasione”, un 26enne del posto, già sottoposto dal 19 novembre u.s. agli arresti domiciliari per i reati di lesioni personali e furto aggravato.

Ecco cosa è successo

Il predetto, autorizzato a recarsi con mezzi propri presso il Tribunale di Frosinone per presenziare ad un’udienza, al termine della stessa arbitrariamente ometteva di fare rientro presso il proprio domicilio. I militari operanti non trovandolo presso la propria abitazione si mettevano subito alla sua ricerca rintracciandolo nel centro storico del paese.

LEGGI ANCHE – Vico nel Lazio, evade dai domiciliari: scatta il carcere per un 25enne

L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva ricondotto presso la propria abitazione in attesa del rito per direttissima.

Scrivi un Commento

dieci − uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy