Casilina News
Cronaca

San Donato Val di Comino, sorpreso più volte a cedere hashish: ai domiciliari un 21enne

Cervaro fermato controllo dichiara falso deferito

Nella serata di ieri in San Donato Val di Comino, i militari della locale Stazione, unitamente a quelli della Stazione di Atina, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Cassino, che concordava con le risultanze investigative degli operanti, traevano in arresto un 21enne cassinate (già censito per reati contro il patrimonio).

Il provvedimento odierno veniva emesso a seguito di una articolata attività di indagine effettuata dai Carabinieri dal mese di gennaio al mese di giugno 2019, che consentiva di appurare che il predetto si era reso autore di svariate cessioni di sostanze stupefacenti del tipo “hashish”.

L’arrestato, ed espletate formalità di rito, veniva tradotto presso la propria abitazione in Cassino in regime degli arresti domiciliari.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

19 − 18 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy