Casilina News
Cronaca

Cassino, furto aggravato e possesso ingiustificato di armi bianche: due denunciati

San Basilio fugge Carabinieri bloccato pusher cocaina

In Cassino, i militari della locale Stazione, a conclusione di attività di indagine, deferivano in stato di libertà per il reato di “furto aggravato” un 46enne del luogo (già censito per reati specifici, ricettazione e resistenza a P.U.).

Gli operanti acquisivano inconfutabili elementi di reità a carico del predetto circa il furto di un’autovettura perpetrato in quel centro abitato lo scorso 4 gennaio ai danni di un 62enne di Pignataro Interamna.

Leggi anche -Cassino, nascondeva una tonnellata di tabacchi di contrabbando: una denunciata

In Cassino, i militari della Sezione Radiomobile della locale Compagnia, deferivano in stato di libertà per il reato di “possesso ingiustificato di armi bianche” un 50enne, residente in Santi Cosma e Damiano (LT).

L’uomo, dopo aver tentato di varcare l’ingresso del Tribunale Civile di Cassino, veniva bloccato dal personale preposto alla vigilanza al quale consegnava spontaneamente un coltello a serramanico di grosse dimensioni, sottoposto a sequestro dai militari intervenuti.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

venti + dieci =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy