Casilina News
Attualità

Lazio, consegnati i lavori per la realizzazione della bretella di collegamento tra la SS4 Salaria e l’autostrada A1 Dir

Autostrada A1 tir in avaria tra Anagni e Ferentino oggi 24 aprile 2020

LAZIO, ANAS: CONSEGNATI I LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DELLA BRETELLA DI COLLEGAMENTO TRA LA SS4 SALARIA E L’AUTOSTRADA A1 DIR

  • Il completamento dei lavori è previsto entro la fine del 2020

Anas (Gruppo FS italiane), ha consegnato i lavori, dell’importo di 20 milioni di euro, per la realizzazione di una bretella di collegamento della SS4 “Via Salaria” con l’autostrada “A1Dir” all’altezza del centro abitato di Monterotondo Scalo.

LEGGI ANCHE – GRA, incidente oggi tra le uscite Aurelia e Boccea: coinvolte due vetture e ferita una persona

L’intervento è realizzato in attuazione della convenzione tra Regione Lazio e Anas che prevede l’utilizzo di 9 milioni e 650mila euro funzionali alla messa in sicurezza idraulica dell’abitato di Monterotondo Scalo finanziata all’interno dell’Accordo di Programma tra MATTM e Regione Lazio in cui il Ministero dell’Ambiente ha inserito l’intervento in accordo con Regione Lazio e Anas.

“Gli interventi riguardano la realizzazione di un tratto viario della lunghezza complessiva di 2,3 chilometri – ha dichiarato il responsabile della Struttura territoriale Lazio Anas, Marco Moladori – ed hanno come principale obiettivo quello di migliorare la viabilità nell’ambito del sistema infrastrutturale stradale dell’area a nord di Roma, a beneficio dei numerosi pendolari e degli operatori commerciali presenti nei comprensori ubicati su entrambe le sponde del Tevere”.

I lavori sono stati affidati all’impresa aggiudicataria Consorzio Stabile Olimpia con le attività di cantiere che saranno svolte dalla Sposato Costruzioni srl.

“Esprimo grande soddisfazione per quest’opera – commenta l’assessore regionale ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio, Mobilità, Mauro Alessandri – importante sia per la mobilità che per la salvaguardia idraulica della Media Valle del Tevere. Ora al lavoro – conclude Alessandri – per terminare la progettazione della seconda parte dell’opera per realizzare l’argine di difesa sud”.

I cantieri saranno attivi dal prossimo 13 gennaio ed il completamento della nuova opera è previsto entro la fine del 2020.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”.

Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.

Scrivi un Commento

tredici − undici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy