Casilina News
Cronaca

Vico nel Lazio, evade dai domiciliari: scatta il carcere per un 25enne

Fregene, identificato l'autore dell'aggressione in Viale Nettuno: si tratta di un 17enne di Fiumicino

Nella giornata di ieri, venerdì 22 novembre, a Vico Nel Lazio, personale del locale Comando Stazione Carabinieri, in esecuzione della misura cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Frosinone, traeva in arresto un 25enne del luogo, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari per il reato di “lesioni a Pubblico Ufficiale”, commesso in Frosinone in data 08.11.2019.

Il provvedimento di aggravamento della misura già in atto, scaturisce dalla denuncia in stato di libertà, inoltrata sempre dal personale dell’Arma di Vico nel Lazio per “l’inosservanza delle prescrizioni sulla  misura in atto degli arresti domiciliari (evasione)”, in data 15 novembre allorquando,  nel corso di un controllo,  lo stesso non veniva trovato presso la sua abitazione. La competente A.G., a seguito di tale condotta, quindi, emetteva il provvedimento di aggravamento della misura domiciliare in atto, disponendo la sua custodia cautelare in carcere .

Ad espletate formalità di rito, l’arrestato veniva tradotto presso la casa Circondariale di questo capoluogo, a disposizione dell’A.G. mandante.

Scrivi un Commento

12 + 4 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy