Casilina News
Attualità

Cassino, studenti in piazza il 18 novembre: “La manifestazione è per protestare contro il degrado nelle scuole dell’hinterland cassinate”

Cassino, studenti in piazza il 18 novembre: "La manifestazione è per protestare contro il degrado nelle scuole dell'hinterland cassinate"

“Tutti in piazza per far sentire la voce degli studenti!”.

LEGGI ANCHE – Cassino, cervaro e Atina: numerosi controlli. Sanzionato un noto fast food della città martire

E’ questo l’appello di Gerardo Papa, Davide Valente, Alessio Accardi e Paolo Bucci, promotori della manifestazione, che il prossimo 18 novembre vedrà scendere in piazza gli studenti della città martire per protestare contro quello che ritengono sia uno stato di degrado delle scuole dell’hinterland cassinate: “Abbiamo la necessità di far sentire la nostra voce – spiegano – a delle istituzioni assenti e sempre più restie ad ascoltare le esigenze e le problematiche degli studenti che si trovano a svolgere le proprie attività in strutture non sempre a norma ed idonee, come rivelato dal maltempo dei scorsi giorni che ha portato alla luce seri problemi strutturali. Ci appelliamo a tutti gli studenti affinché, il prossimo 18 Novembre, si schierino al nostro fianco.

Cassino: studenti in piazza sabato 18 Novembre

La partenza del corteo è prevista alle ore 9:00 dalla stazione, da lì sfileremo per le vie del centro ed arriveremo sotto il municipio dove chiederemo di essere ascoltati dal sindaco. Sarà soltanto il primo di una lunga serie di eventi che mirano a portare al centro del dibattito pubblico ed istituzionale le esigenze degli studenti e della scuola”.

Scrivi un Commento

sei − 2 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy