Casilina News
Tailorsan
Attualità

Colleferro, Vega: trovate le cause del fallimento lancio. Ritorno al volo nei primi quattro mesi del 2020

avio vega cause fallimento lancio

Dopo l’indagine svolta dalla commissione d’Inchiesta indipendente dello scorso 11 luglio 2019, sono state trovate la cause del fallimento del volo VV15 del lanciatore Vega. I lanci dovrebbero riprendere  entro i primi quattro mesi del 2020.

Fallimento del lanciatore Vega del volo VV15: ecco le cause

Dopo l’ultimo lancio della missione del razzo Vega, di cui alcuni componenti vengono realizzati negli stabilimenti dell’Avio a Colleferro, la Commissione d’Inchiesta, dopo attente analisi, ha identificato le cause, le azioni correttive e il percorso per far tornare il Vega di nuovo nello spazio.

LEGGI ANCHE – Fallisce il lancio del razzo Vega: anomalia a due minuti dal decollo. La Avio di Colleferro crolla in borsa

Stando a quanto diramato da un comunicato ESA e un comunicato Arianespace, si è trattato di un problema di tipo termo-strutturale nella parte anteriore del motore Zefiro (Z23).

Proprio per questo l’Esa ha specificato che è già a lavoro per risolvere questo tipo di problematica e i lanci del Vega potrebbero riprendere entro i primi quattro mesi del 2020.

Foto di repertorio.

Scrivi un Commento

sedici − cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy