Casilina News
Tailorsan
Attualità

Fallisce il lancio del razzo Vega: anomalia a due minuti dal decollo. La Avio di Colleferro crolla in borsa

Fallisce il lancio del razzo Vega: anomalia a due minuti dal decollo

Fallisce per la prima volta dopo numerosi successi la missione del razzo Vega, di cui alcuni componenti vengono realizzati negli stabilimenti dell’Avio a Colleferro. Il lancio è avvenuto nella notte tra il 10 e l’11 luglio 2019, dalla base nella Guyana francese. La causa di tutto questo è una grave anomalia che si è verificata due minuti dopo il decollo. Il missile si è inabissato nell’Oceano Atlantico portando con sé il satellite di sorveglianza commissionato dagli Emirati arabi uniti all’Airbus che avrebbe dovuto mettere in orbita.

A dare la notizia è stata la stessa Avio, l’azienda che costruisce il lanciatore negli stabilimenti di Colleferro, che sui profili social ha scritto:

“Due minuti dopo il decollo del lanciatore Vega, poco dopo l’accensione del secondo stadio, si è verificata un’anomalia del lanciatore, che ha portato alla fine prematura della missione. Sono in corso analisi dei dati per chiarire le ragioni di questo fallimento”

Questo è stato il quindicesimo lancio per Vega e il primo in cui si è verificato un problema, infatti tutte le altre quattordici missioni sono state portate a termine senza alcun problema. Questa anomalia ha portato a un calo del il titolo dell’Avio in borsa, con un crollo del 15%.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

cinque × 3 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy