Casilina News
Cronaca

Monterotondo, scarcerata la 19enne che ha accoltellato il padre: ora è indagata per eccesso di legittima difesa

Monterotondo, scarcerata la 19enne che ha accoltellato il padre: eccesso di legittima difesa

“Eccesso colposo di legittima difesa”: la 19enne ora è indagata con questa accusa, ma almeno è libera. E’ stata scarcerata la ragazza di Monterotondo che domenica ha accoltellato il padre.

Eccesso di legittima difesa

La Procura di Tivoli ha appurato che la famiglia della donna fosse vittima di violenze reiterate e che l’uomo, poi morto, stesse mettendo in atto l’ennesima minaccia fisica nei confronti di lei e degli altri componenti.

19enne di Monterotondo scarcerata

Ragion per cui la donna è stata scarcerata ed è stato attestato che la sua è stata legittima difesa. Tuttavia, è ancora indagata per eccesso di quest’ultima. La 19enne, residente insieme alla famiglia nelle case popolari del quartiere Scalo, ha affrontato il padre dopo l’ennesimo litigio, colpendolo un’arma da taglio. Il padre, prima ferito, è in seguito defunto. Il padre della giovane sembra fosse sotto effetto di alcolici durante la lite e la ragazza non si è ancora perdonata per quanto, accidentalmente per quanto fin’ora rilevato, avvenuto.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

sette + 3 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy