Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Tragedia a Monterotondo: ragazza uccide il padre a coltellate

Ferentino, continue minacce all'ex datore di lavoro per estorcere denaro: arrestati in flagrante due uomini

Una tragedia ha scosso nella mattinata odierna, domenica 19 maggio 2019, la città di Monterotondo. Una ragazza 19enne, residente insieme alla famiglia nelle case popolari del quartiere Scalo, ha affrontato il padre in un litigio, colpendolo con svariate coltellate fino ad ucciderlo.

Il fatto sarebbe avvenuto nelle prime ore della mattina, intorno alle 8.30: ancora da chiarire la dinamica dell’accaduto, così come bisognerà far luce sulle motivazioni che hanno spinto la ragazza a compiere un simile gesto.

Verità a cui dovranno dare una risposta i Carabinieri della Compagnia di Monterotondo, giunti immediatamente presso l’abitazione per i rilievi del caso. I militari hanno trovato il corpo di S.L. riverso a terra in una pozza di sangue. Sulla questione vige ancora la massima riservatezza, ma a quanto pare l’arma con la quale è stato commesso il delitto è stata sequestrata, mentre la giovane accompagnata in caserma e sottoposta a un primo interrogatorio. Si tiene aperta ogni pista, anche quella della legittima difesa.

Scrivi un Commento

sette − 3 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy