Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Pontecorvo, 37enne in manette per ripetuti maltrattamenti nei confronti della mamma e della sorella: la denuncia dopo l’ennesima violenza

anagni rubano supermercato scappano campagne

Nel pomeriggio di ieri, a Pontecorvo, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della locale Compagnia hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere permaltrattamenti in famiglia aggravati e lesioni”, emessa dal Tribunale di Cassino nei confronti di un 37enne della zona, già censito per gli stessi reati, danneggiamento e stupefacenti.

La rapida ed attenta attività d’indagine dei militari ha permesso di accertare che da anni l’uomo aveva questo tipo di comportamenti violenti nei confronti della madre e della sorella, che molto spesso non hanno denunciato per paura di ritorsioni e nella speranza che prima o poi la cosa si sarebbe risolta. Così non è stato ed all’apice dell’ennesima violenza, hanno trovato il coraggio di denunciare e raccontare tutto ai Carabinieri, in particolare le due donne venivano fatte oggetto di ingiurie, minacce, aggressioni verbali e fisiche, nonché in una circostanza una delle due venne strattonata violentemente e successivamente le veniva lanciata addosso una pietra, tanto da dover ricorrere alle cure mediche.

L’A.G., concordando con le risultanze fornite dai militari, ha emesso quindi la citata misura ed al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Cassino.

Scrivi un Commento

venti + quattordici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy