Casilina News
Tailorsan
Cronaca

San Basilio, 25enne e 40enne in manette: bloccati due pusher romani in due distinte operazioni

San Basilio arrestati 2 pusher

Continua senza sosta l’impegno della Polizia di Stato nel contrastare lo spaccio di stupefacenti nella zona di San Basilio, dove gli agenti del commissariato di zona, diretto da Agnese Cedrone, in due distinte operazioni, hanno tratto in arresto altrettanti pusher e sequestrato decine di dosi di cocaina.

Il primo arresto è avvenuto in via Giovanni Armenise, dove gli investigatori avevano notato una loro vecchia conoscenza recarsi sul posto, più volte al giorno.

Ipotizzando un suo coinvolgimento in attività illecite, hanno iniziato i servizi di appostamento e nel primo pomeriggio di ieri, gli agenti hanno notato il giovane giungere a bordo di un’autovettura, fermarsi per qualche istante e prelevare un pacchetto di sigarette nascosto tra i cespugli.

I poliziotti, rimasti fino ad allora a distanza, sono quindi intervenuti, ed alla loro vista il giovane ha tentato di disfarsi di quanto appena raccolto. Il pacchetto, immediatamente recuperato, conteneva numerose dosi di cocaina, per un peso complessivo di circa 20 grammi.

A.C., 25enne romano, è stato pertanto condotto negli uffici del commissariato ed arrestato.

Per lui, in attesa del processo, il giudice ha disposto gli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.

Nella mattinata odierna, invece, nel corso di un’altra operazione, gli investigatori del commissariato hanno tratto in arresto F.P., 40enne romano, che dovrà rispondere di detenzione al fine di spaccio.

Nel corso dei numerosi pattugliamenti effettuati, gli agenti lo hanno notato mentre confabulava con alcuni giovani, presumibilmente per concordare una compravendita di cocaina.

I poliziotti, allora, sono tempestivamente intervenuti bloccando il pusher, mentre i suoi “clienti” sono riusciti a dileguarsi.

Sono state rinvenute, in suo possesso, numerose dosi di cocaina, per un peso di circa 5 grammi, pronte per essere vendute, oltre ad una somma di danaro, probabile provento dell’attività illecita.

Anche per lui, pertanto, è scattato l’arresto.

Scrivi un Commento

13 + 3 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy