Casilina News
Tailorsan
Basket

Basket, semifinali Playoff: da domenica Palestrina-Napoli

basket playoff palestrina napoli

Sfida dal grande fascino nella semifinale del Tabellone C, col destino che ha voluto incrociare nuovamente le strade di Palestrina e Napoli, guidate dai coach Ponticiello e Lulli ex delle due società.

Ma quella che vivranno laziali e campani sarà anche la rivincita della Finale Playoff 2017, con un 3-0 che non lasciò scampo alle velleità degli arancio verdi. Stavolta il fattore campo sarà a favore della Citysightseeing Palestrina, in una serie al meglio delle cinque gare che si prospetta molto intensa.

Napoli ha fatto fuori Fabriano ribaltando il pronostico contro la terza del girone adriatico, sfornando le grandi capacità da veterano dei vari Guarino, Di Viccaro e Bagnoli. Anche il recupero di Milani è risultato determinante per le ambizioni dei partenopei, che ora vorranno riscattare i due pesanti ko accusati in stagione regolare con i prenestini.

Con match ravvicinati e posta in palio decisamente diversa, sarà difficile rivedere lo stesso divario a favore di Palestrina, che tuttavia esce rinfrancata dai quarti di finale vinti su Corato nonostante l’assenza di capitan Ochoa. Un 2-0 che ha permesso di gestire al meglio gli allenamenti e dosare le energie prima di questo tour de force.

Concentrazione e motivazione allo stesso tempo, lo stesso coach Ponticiello in settimana ha potuto dire la sua sul valore di questa fase: “I playoff sfuggono al quadro generale vissuto finora, vedi impresa di Nardò a Caserta, sono consapevole dell’intelligenza cestistica dei miei ragazzi per cui non credo ci sia bisogno di uno sforzo particolare per gli allenatori nel rimarcare l’importanza e particolarità di queste partite. Il punto centrale è quello di arrivare alle partite sapendo cosa fare in chiave concreta sul campo.”

Per le due contendenti in palio l’ambitissimo traguardo della finale in cui la favorita San Severo potrebbe essere l’avversaria se l’outsider Matera non riuscirà a compiere l’impresa di violare almeno una volta il campo dei gialloneri.

Per Palestrina questa che va ad iniziare è la quinta semifinale negli ultimi cinque anni: nei precedenti 1-3 con Eurobasket e Cassino, poi le fortunate esperienze contro Bisceglie (3-2) e Stella Azzurra (3-1).
Si comincia domenica 12 al PalaIaia alle ore 18:00, bis due giorni dopo alle ore 21:00 prima di trasferirsi a Casalnuovo venerdì 17 per gara-3 con palla a due alle 21:00. Infine le eventuali sfide, ancora in casa dei campani domenica 19 alle ore 18:00 e la bella prevista a Palestrina mercoledì 22 maggio ancora alle 21:00.

Si rammenta che prima dell’inizio di gara1 verrà osservato un minuto di raccoglimento in ricordo di Arnaldo Taurisano già allenatore del Napoli Basket, scomparso all’età di 85 anni. Arbitri di questo incontro sono stati designati i sigg. Francesco Venturini di Lucca e Gian Lorenzo Miniati di San Giovanni Valdarno.

Scrivi un Commento

undici − nove =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy