Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Fidene, arrestato poco prima di compiere furti nel condominio di via Giuseppe Imer

Fidene, arrestato poco prima di compiere furti nel condominio di via Giuseppe Imer

Via Giuseppe Imer. Tenta di introdursi all’interno di un’area condominiale con tutto l’occorrente per consumare furti in abitazione. Arrestato dalla Polizia di Stato, recuperati arnesi atti allo scasso.

Si aggirava su via Giuseppe Imer guardandosi intorno con circospezione, probabilmente cercando l’obiettivo giusto per mettere in atto uno dei suoi “colpi”.

L’uomo, infatti, risulterà in seguito essere uno specialista nei furti in abitazione, con diversi precedenti di polizia specifici.

Il suo atteggiamento, però, non è sfuggito ad una pattuglia del commissariato Fidene Serpentara, diretto da Giuseppe Rubino, che dopo averlo notato ne ha seguito per qualche tempo le mosse.

Quando l’uomo ha tentato di introdursi in un’ area condominiale di via Giuseppe Imer, i poliziotti si sono avvicinati per controllarlo, ma alla loro vista lo straniero è fuggito scavalcando una recinzione e cercando di dileguarsi in un parco pubblico adiacente.

Gli agenti, dopo un breve inseguimento, sono riusciti a bloccarlo, nonostante la strenua resistenza del fuggitivo.

Subito dopo è stato recuperato un borsello di cui l’uomo si era disfatto durante la fuga, che è risultato contenere  numerosi strumenti di effrazione ed in particolare una chiave “a bussola” del tipo utilizzato per il serraggio delle ruote dei mezzi pesanti, opportunamente fresata e modificata, in grado di spezzare i cilindri delle porte delle abitazioni.

J.Z., georgiano di 46 anni, al termine degli accertamenti è stato arrestato. Dovrà rispondere di resistenza e del possesso di chiavi e grimaldelli.

Scrivi un Commento

9 + 14 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy