Casilina News
Tailorsan
Eventi

Grande successo per la South Francigena Marathon: l’evento ha coinvolto Velletri, Nemi, Rocca di Papa, Albano Laziale, Castel Gandolfo, Marino, Ciampino, Roma (FOTO)

1200 persone hanno preso parte alla South Francigena Marathon del 28 aprile. La prima edizione della camminata ludico motoria non competitiva, lungo la Via Francigena del Sud, è stata un successo in termini di partecipazione ed entusiasmo. Nonostante il tempo non proprio primaverile, i camminatori, provenenti da tutta Italia, hanno scoperto a passo lento il tratto da Velletri a Roma nei tre percorsi previsti: la Marathon di 42 km con partenza da Velletri e arrivo a Roma al Mausoleo di Cecilia Metella, la Half Marathon di 22 km con partenza da Velletri e arrivo a Castel Gandolfo e, infine, la Family Marathon di 12 km con partenza da Nemi e arrivo a Castel Gandolfo.

L’evento, organizzato da Italian Walking Tour Asd, ha coinvolto i territori di otto Comuni (Velletri, Nemi, Rocca di Papa, Albano Laziale, Castel Gandolfo, Marino, Ciampino, Roma); tre parchi: il Parco Regionale dell’Appia Antica, il Parco Archeologico dell’Appia Antica, il Parco Regionale dei Castelli Romani e un sito di notevole valore storico, l’Anfiteatro Romano di Albano Laziale.

Un viaggio nella storia, nella natura, sulle orme degli antichi pellegrini, all’insegna del divertimento, frutto di un grande lavoro di squadra a livello territoriale.

Siamo molto soddisfatti come associazione di essere riusciti a creare questo evento, un progetto iniziato dieci mesi fa dalla nostra passione – spiega Paolo Falsini, presidente di Italian Walking Tour – Se questa prima edizione è stata un successo sicuramente è anche grazie alla collaborazione dei comuni coinvolti, i parchi, le associazioni e i tanti volontari che, con la loro presenza, hanno assicurato il corretto svolgimento dell’evento. Siamo contenti che attraverso la South Francigena Marathon, centinaia di persone di tutte le età, abbiano scoperto a passo lento alcuni dei bellissimi borghi dei Castelli Romani, la Via Appia Antica e l’incredibile paesaggio lungo Via Francigena del Sud”.

“Questa prima edizione ha visto la partecipazione anche dell’Associazione Parkinson Giovanile Roma Onlus e del Comitato Italiano Associazioni Parkinson. Al gruppo di parkinsoniani si è unito anche quello dei Bradirapidi, è stata una bella immagine di una giornata all’insegna del movimento sano e dell’inclusione che ha incorniciato questa prima edizione – conferma Isabella De Santis, coorganizzatrice di Italian Walking Tour – Un’entusiasmo che contagiato anche alcuni amministratori locali presenti all’evento in qualità di camminatori e persino i più giovani, l’iscritta più piccola aveva appena 18 mesi. Ringraziamo infine anche tutti i nostri partner e gli sponsor che hanno creduto nel progetto. La prima edizione è andata oltre ogni aspettativa e siamo molto soddisfatti, non resta che darci appuntamento al 2020”.

Scrivi un Commento

uno + cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy