Casilina News
Tailorsan
Politica

Rocca d’Arce: si infiamma la campagna elettorale. Il vice Sindaco in carica, Rocco Pantanella, non ripresenterà la propria candidatura

Rocca d'Arce: si infiamma la campagna elettorale. Il vice Sindaco in carica, Rocco Pantanella, non ripresenterà la propria candidatura

Si infiamma la campagna elettorale a Rocca d’Arce. Si preannuncia uno scontro politico scoppiettante tra le squadre in competizione già in campo e pronte a darsi battaglia per la conquista della fascia tricolore o di un seggio da consigliere.

C’è chi pensa di entrare nel “Comune”, c’è chi pensa invece di uscirne. E’ il caso del prof. Rocco Pantanella, vicesindaco in carica, che intende non ripresentare la propria candidatura.

Rocca d'Arce: si infiamma la campagna elettorale. Il vice Sindaco in carica, Rocco Pantanella, non ripresenterà la propria candidatura

<<La decisione presa, già maturata nelle scorse settimane, è frutto della consapevolezza che nella vita c’è un tempo per ogni cosa, ritengo chiusa la mia esperienza e la mia ventennale partecipazione attiva alla politica rocchigiana.

<<E’ pertanto necessario saper comprendere il momento giusto per farsi da parte favorendo altresì un opportuno ricambio generazionale.

Del resto sono della convinzione che la politica, pur essendo una passione, non è un mestiere e nemmeno un dono divino>> questo di ha dichiarato il vicesindaco Rocco Pantanella che così continua: <<Ringrazio il nostro sindaco, Rocco Pantanella, al termine del suo terzo mandato consecutivo, per avermi voluto al suo fianco per tutti questi anni e del quale ho apprezzato le sue notevoli capacità e competenze politiche ed amministrative e il suo impegno assiduo e costante che per un quarto di secolo ha dedicato all’intera cittadinanza.

<<Al sindaco Pantanella rinnovo la mia stima e tutto il mio personale sostegno politico.

Un pensiero e un ricordo commosso ed affettuoso lo rivolgo al compianto sindaco Francesco Belli che venti anni fa mi volle assessore nella sua Amministrazione.

<<Ringrazio e saluto altresì i miei compagni di viaggio di ieri e di oggi (consiglieri, assessori, dipendenti comunali e personale tutto).

Un grazie particolare il prof. lo dedica alla popolazione rocchigiana: <<Cari concittadini resterò sempre vicino a voi perchè sono uno di voi. Vi saluto e vi ringrazio tutti dal profondo del cuore e con grande simpatia per i vostro sostegno e la vostra vicinanza – conclude Rocco Pantanella – A voi va tutto il mio affetto e la mia gratitudine per la stima ed il rispetto che mi avete dimostrato in questo lungo periodo. Al nostro paese auguro un grande futuro e a voi tutti tanta fortuna>>.

Scrivi un Commento

17 − dieci =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy