Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Piglio, truffa e sostituzione di persona in concorso: nei guai un uomo di Nettuno, uno di Ostia e un altro di Anzio

Eur, avevano aggredito un coetaneo minorenne per rapinarlo: 2 arresti

Nella mattinata di ieri, in Piglio, i militari della locale Stazione Carabinieri, a seguito di denuncia presentata da un cittadino del luogo, deferivano in stato di libertà tre persone, un 29enne di Nettuno (RM), un 54enne di Lido di Ostia (RM) ed una 50enne di Anzio (RM), tutti già censiti per reati contro il patrimonio, poiché resisi responsabili di “truffa e sostituzione di persona in concorso”.

Gli operanti, a conclusione di attività investigativa, raccoglievano univoci e concordanti elementi di colpevolezza nei confronti dei medesimi che, con artifizi e raggiri, in concorso tra loro, avevano indotto il denunciante ad effettuare un bonifico bancario di euro 467 in favore del 29enne, per l’acquisto di due bancali di pellets mai consegnati.

Scrivi un Commento

uno + 13 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy